Indietro

Formazione disoccupati over 30 in Veneto sportello 3

Formazione professionale 16.set.2021
Con Work Experience formazione per i disoccupati over 30 in Veneto
È possibile iscriversi ai percorsi approvati del bando Work Experience Smart 21 che inizieranno entro l’8 ottobre ed entro il 31 ottobre 2021
Work Experience
I disoccupati residenti o domiciliati in Veneto con più di 30 anni hanno l’opportunità di rafforzare le proprie competenze candidandosi  ai nuovi percorsi di formazione e tirocinio Work Experience Smart 21 approvati dalla Regione del Veneto.
 
È infatti in vigore il decreto della Giunta della Regione del Veneto n. 793 del 10 settembre 2021 che finanzia i percorsi del 3° sportello che avranno inizio entro il 31 ottobre. È ancora possibile iscriversi ai progetti del secondo sportello, che saranno avviati entro l’8 ottobre
 
L’obiettivo dell'iniziativa è favorire il reinserimento nel mondo del lavoro di queste persone che trovano sempre maggiore difficoltà nel trovare un'occupazione.
 
I percorsi avranno una durata massima di 10 mesi. Essi comprendono attività di orientamento, formazione e un periodo di tirocinio in azienda da 2 a 4 mesi, da svolgersi in Veneto oppure in altre regioni italiane o paesi dell'Unione europea.
 
I tirocinanti che non percepiscono alcun sostegno al reddito riceveranno un'indennità di partecipazione di 3 euro l'ora.
 
Due le tipologie di Work Experience previste in base ai fabbisogni formativi e di competenze richiesti dalle imprese:
  • work experience per l’ingresso nella professione (120-200 ore di formazione);
  • work experience per l’approfondimento delle competenze di una professione (40-120 ore di formazione).
In alcuni dei percorsi sono previsti anche moduli di alfabetizzazione digitale, della durata massima di 20 ore, incentrati sull’acquisizione o l’aggiornamento delle competenze digitali dei destinatari. 
 
Per maggiori informazioni in merito ai percorsi in partenza e alle modalità di candidatura è necessario contattare gli enti che organizzano i corsi.
 
Condividi l'articolo